martedì 15 aprile 2008

Hanno detto che il paese e' maturo


Una volta uno ( Massimo D'Azeglio) diceva che adesso che e' fatta l'Italia bisognava fare gli Italiani.
Ebbene questi italiani tra ieri e oggi ne hanno dette di stronzate.
Oggi ho sentito che la parte vincente della sporca politica italica ha dichiarato"Abbiamo vinto perche' il paese e' maturo".
Ma maturo per cosa?
Maturo perche' ha scelto il cavaliere?
Maturo perche' non ha scelto Walter?
Maturo perche' ha scelto di non votare La Destra e L'arcobaleno?
Maturo perche' ha scelto la Lega?
Poi vorrei sapere perche' un'esponente di spicco della Destra ha dichiarato da uno dei suoi party lussuosi in un sorriso falso sfolgorante"Sconfitta? no, un successo", azzo per definirlo un fiasco cosa pensava di raccogliere meno di 34 voti ?
Walter non ha aspettato oltre ha subito fatto i complimenti al cavaliere, pero' dice che il nuovo e' ancora lui, ma non avra' rotto con sto nuovo???
Il capo dell'Arcobaleno dopo aver fatto incetta di costose camice firmate ha detto "ciao ragazzi io me ne vado" e ci si aspettava quasi che gli dicessimo "ma no poverino non lo fare resta con noi"
La Lega e' orgogliosa dei voti presi dagli operai (almeno loro dicono che sono degli operai)!
Luxurya non c'e piu, insieme ad altri famosi coleghi , proprorrei una messa cantata in memoria!
Per ultimo una grassa battuta , detta in serieta' da un politico di cui non ricordo il nome"pero' era più bello quando c'erano più partiti"
Comunque ragazzi se decidete di fare un figlio , fatelo adesso Il Cavaliere ha detto che rimettera' il bonus bebe' di 1000 €.
Io e Sole aspettiamo un po, metti che l'aumentano a 2000€!!!!

6 commenti:

Luciano Riccardi ha detto...

Se avesse vinto l'altro avrebbe detto lo stesso... è davvero un teatro, gli attori cambiano ma la rappresentazione rimane.

Vincenzo ha detto...


L'Economist ha scritto che Berlusconi è inadatto a governare una nazione. "Unfit". Non è un insulto e neppure una demonizzazione. Semplicemente una constatazione. "Unfit". Inadatto.


Come disse Petrolini a chi l'aveva fischiato: "Io nun ce l'ho cò te ma cò quelli che te stanno vicino e nun t'hanno buttato de sotto".

E con i "te", io intendo i "voi".

Siete pronti alla secessione?

Luciano Riccardi ha detto...

Io sono solo pronto a farmi annettere dall'Austria.

SoleDiva ha detto...

Io non capisco perche devo sorbirmi tutta questa politica, pagare le tasse, pagare un'assicurazione medica (mai ussufruita, ho paura di ammalarmi e dover pagare) ma non poter avere diritti di cittadina?
Non è che vado pazza per votare, ma oggi riflettevo su un fatto: perchè sono cittadina per i miei doveri, e non per i miei diritti???????

Luciano Riccardi ha detto...

Per Sole: se c'è una cosa su cui sono d'accordo è la possibilità di voto per le elezioni amministrative per coloro che pagano le tasse qui.
Per le elezioni politiche credo invece sia corretta la cittadinanza.
Io, per conto mio, non uso il mio diritto di voto, perché credo che siano riusciti a svuotare del tutto di contenuti questa semplice pratica democratica, depositando altrove il vero esercizio del potere.

Anonimo ha detto...

eh no belli!!!!!!!!!!
io lo dicevo di non andare a votare
chi l'ha votato ora se lo tiene per 5 anni lo scoppolone nel di dietro.
L'economist ha scritto che il nano è inadatto a governare una nazione?
Bene! Bravi merde a chi l'ha votato.Dovevano pensarci prima.
Fra un anno tutti torneranno a lamentarsi come con Prodi e il vecchio governo Berlusconi ve lo ricordate?E'la solita vecchia farsa italiana.La solita teoria del ribaltone.Fra 5 anni dopo aver distrutto ancora l'Italia cadrà il nano e tornerà la sinistra.Parola di uno stronzo come me.Datemi retta il primo imbecille in questo teatrino è l'Italiano
Flender