venerdì 4 aprile 2008

Il nostro Eroe d'acciaio Goldrake


Il 4 Aprile del 1978 alle ore 18 circa, esattamente 30 anni fa', iniziava un'avventura che alla mia generazione ha cambiato la vita!
Era il cartone animato "Goldrake Ufo Robot" inventato dal grande Go Nagai nazionalità' giapponese.
Io per ovvie ragioni (avevo meno di 3 anni) non mi ricordo di quel pomeriggio, ma sicuramente ero li ne sono sicuro davanti alla TV a bocca aperta dinanzi a quella meraviglia mai vista prima , non solo da me , ma da tutti i bambini italici!
Prima di Goldrake i bambini italiani erano abituati a vedere qualche cartone animato italiano, i noti cartoni della Disney , quelli di Hanna e Barbera oppure Superman o l'Uomo Ragno, nessuno prima del 1978 aveva visto nulla di simile , cioè' che un Robot gigante d'acciaio pilotato da un uomo sconfiggesse i mostri nemici della terra provenienti da altri pianeti.
Non mi dilungherò con la storia di Goldrake che in effetti e' semplice cioè un ragazzo venuto dalla stella Fleet che arriva sulla Terra e cerca di salvarla da quei nemici( i Mostri di Vega) che hanno distrutto anche la sua Stella natia.
I personaggi erano nuovi , non solo pupazzetti disegnati e messi li , ma ognuno di loro aveva un suo carattere , per esempio mi ricordo che il Actarus era un tipo scaltro, antipatico che si isolava, molto distaccato, mentre il suo Amico rivale Alcor aveva le doti del Playboy simpatico e tuttofare.
Poi sono arrivati gli altri a ruota negli anni successivi i vari "Jeeg robot d'acciaio" "Mazinga""Daitan 3" "Gundam" e altre decina con caratteristiche diverse , ma tutte con la stessa missione, salvare la terra dal nemico.
Oltre ai Robot poi arrivarono anche altri cartoni animati giapponesi di altre categorie di vario genere , sport, horror, preistorici , animalistici , sentimentali , storici , e altri ancora.
Il Giappone prima di impararlo a scuola lo abbiamo imparato da questi eroi.
Una curiosità chissà perché i due uomini che pilotavano 2 famosi robot "Goldrake" e "Jeeg robot d'acciaio" pur dovendo salvare la terra , facevano lavoro assurdi per un eroe , rispettivamente il lavorante in una fattoria e il carrozziere meccanico!!!!
Se siamo quel che siamo un po lo dobbiamo a loro, un ricordo va a i nostri cari eroi giapponesi e un grazie personale a tutti questi eroi che ci hanno riempito i pomeriggi della nostra infanzia!
P.S. per che volesse vedere la prima puntata di "Goldrake " ecco qui!

6 commenti:

Luciano Riccardi ha detto...

Ricordo benissimo l'ultima puntata italiana del bellissimo Gundam, mai più ritrasmesso in originale. Vedere il robot distrutto ma in qualche maniera vittorioso mi sconvolse, era uno scenario complesso per un bimbo di 4 anni circa.
Ricordo ancora l'amore per il fascino di Shia, col suo mantello nero ed uniforme rossa, che forse così tanta parte ha avuto nella mia formazione...

Anonimo ha detto...

Un mito, una leggenda, un eroe, un grande.
Una nazione intera che si ferma a vedere Goldrake, l'apripista dell'invasione giapponese, ma sopratutto il simbolo di una intera generazione, centinaia di ragazzini cresciuti felicemente a pane e GOLDRAKE, hanno potuto con lui sognare e 30 anni dopo continuano a farlo.
La nostra infanzia è stata arrichita da questo e centinaia di altri eroi, oggi invece, purtroppo ci propinano il marito di Costanzo ovvero la DeFilippi e quelle sottospecie di programmi chiamati reality show......BLaaaaHHHHH
Ma arriverà il Tuono Spaziale a ripulire tutto.
Nel frattempo :GOLDRAKE AVANTI!!!

P.s.:Koji Kabuto, il pilota di Mazinga Z è colui che per molti anni abbiamo creduto essere Alcor nome dato dai francesi a Koji Kabuto.
In Italia Goldrake fu presentato col nome Atlas ufo robot.
Ma Atlas è solo un'imperdonabile fraintendimento dei dirigenti (o chi per loro) della nostra rete televisiva.

Felice

Anonimo ha detto...

ma oltre all'alabarda spaziale non è che aveva pure la minchia cosmica?
flè

Gennaro ha detto...

Per il buon Felice;
Lo sapevo che nominavi il fatto dell'Atlas, senti per togliere di mezzo Quei personaggi della tv attuale chiamo Bem ok?? E tu chi porti dei tuoi supereroi?

Anonimo ha detto...

Ma penso che sparerei su di loro col cannone ad onde moventi della corazzata Yamato, volgarmente nota in Italia col nome di Argo nella serie Star Blazers!!!!!!!!

Felice

Anonimo ha detto...

Che schifo i cartoon con protagonisti i robot! Luigi