martedì 20 maggio 2008

Si e' sempre settentrionali di qualcuno


Da piccoli ci hanno insegnato a vedere e disegnare la cartina dell'Italia dritta e senza griglia dei paralleli e meridiani , quindi non ci accorgevamo che l'Italia non e' geograficamente diritta ma leggermente storta con il basso spostato verso est.
Questa considerazione lascia molte curiosita' , cioe' che una citta che credevamo a nord di unl'altra in realta' non lo e'.
Una su tutte e' la citta di Bari che come vediamo dalla cartina (con le linee che ho disegnato) e' a nord di Napoli .
E anche se notiamo che la linea che corre accanto al meridiano a nord di Belluno , notiamo che sfiora Roma e va a finire vicino l'isola di Lampedusa.
Oppure che Milano si trova esattamente al nord della Sardegna.

All fine con questo non voglio creare sfide campanilistiche nord sud , ma solo dire che nord e sud alla fine sono linee immaginarie disegnate dagli uomini e che intorno a queste linee si sono fatte ideologie su culture e costumi sui popoli.
E poi chi ha deciso che il nord sta sopra, e il sud sta giu'??? e se girassimo il Mondo??

Quindi cari amici napoletani meridionali , da noi baresi settentrionali vi diciamo pazienza si e' sempre settentrionali di qualcuno!

3 commenti:

Luciano Riccardi ha detto...

Beh che sia una convenzione è innegabile. Che poi possa diventare metafora antropologica, pure.

Peppe ha detto...

Dipende dai punti di vista infatti

Polissone ha detto...

Infatti, i punti di vista. E dire che la mia citta si trova nel sud della francia, ma che al Sud, non ci sono piu se faccio confronto con la spagna o l'italia. Come dici, c'è sempre settentrionale.

Poi, se ti dico che nella mia zona, considerano il Nord tutte le citta che si trovano a piu di 50 km a Nord ... allora che sono sempre citta del Sud ... non abbiamo la stessa frontiera dell'esatta meta della cartina.

(non so se poi alla fine quello che ho scritto significa qualocsa :d)