sabato 3 maggio 2008

Esportiamo idee



Vi ricordate che una delle migliaia di notizie bomba della nostra Italia era quella del riconteggio delle schede elettorali delle elezioni del 2006????

Si vociferava che il governo sarebbe caduto dopo il riconteggio , i nostri politici parlavano ai 4 venti di brogli enormi come una casa e bla bla bla.

Ma poi?????

Come al solito non si e' saputo più nulla o si sono avute notizie sparse qua e la', ma il bello e' che abbiamo esportato questa idea del riconteggio all'estero.

Infatti in Zimbabwe hanno avuto l'idea di copiare da noi e anche loro hanno ricontato le schede.

Naturalmente loro subito hanno fatto il riconteggio e diciamo che i risultati sono stati annunciati, ma noi???

Nulla ci e' stato detto di come si sono svolti questi riconteggi , e ancora una volta ci hanno preso per i fondelli!

4 commenti:

Kyoko ha detto...

c.v.d! Sei anche qua! XD

Polissone ha detto...

Anche negli Stati Uniti 4 anni fa lo avevano fatto se ricordo bene... Non sapevano se Bush sarebbe diventato di nuovo presidente ed avevano dovuto contare di nuovo tutte le schede ..

Gennaro, mi puoi spiegare come funziona il voto con le schede ?

In Francia il sistema è diverso. Quando c'è una votatione; ci sono dei biglietti per ogni personna elligibile. Quindi quando sono in 15 a partecipare alle elezioni; tu devi prendere i 15 biglietti e mettere nella bustina solo quello per chi voti.
Funziona anche cosi in italia ?

SoleDiva ha detto...

Polissone qua le votazioni sono un'altra faccia della corruzione. Non voti i candidati ma i partiti con tutti i loro morti!
Le vostre elezioni in France sono come in Argentina, dove hai tanti biglietti come candidati ci sono.

é un po incasinato, perche se hai da elegere sindaco, presidente, gobernatori, senatori, hai tanti biglietti da combinare in una sola busta.
Anche se non so se rendo l'idea (mio marito ancora continua a capire come si vota!), il punto è che qui è una scheda con il logo di ogni partito e fai la croce sul partito che scegli.

Troppo semplice cosi vero?...

Gennaro ha detto...

Io credo che il sistema italiano sia semplice , ma ogni volta abbiamo paura che i vecchi sbaglino.
Si fanno solo delle croci o si scrive il nome di un candidato tutto qui ,ma c'e
sempre qualcuno che sbaglia e non solo vecchio!