martedì 1 luglio 2008

Odio l'Estate



E' cominciata da pochi giorni, l'aspettavate da tanto , e adesso che c'e, già la odiate!!!
Certo non tutti, ma io si!!!
Questo sentimento e' cresciuto in me lentamente nei confronti di questa stagione, da bambino invece l'amavo, forse perché' e' legata ai momenti piu spensierati della mia esistenza o forse perché i bambini sentono meno il caldo asfissiante!!
Crescendo ho sentito per l' estate fastidio, legato a tante cose , in primis al caldo ossessivo e al conseguente sudore opprimente!!
Poi perche' per il Peuceta medio l'estate e' sinonimo di mare , ma perché????? dico io!?
E se non sei abbronzato non vali nulla.
E allora io che non amo in un modo eccessivo il mare e odio stare ore disteso come un baccalà al sole????
Alcune volte in estate sono stato in vacanza in località turistiche non marine e sono ritornato bianco mozzarella, alcuni non credevano che fossi s tato in vacanza!
Per non parlare del disgusto domenicale popolano di recarsi al mare !!!!
Svegliarsi all'alba, code infinite in auto, sudore a litri in auto, mangiare in spiaggia con folate di sabbia che entrano nei panini (il famoso pane e sabbia) , poi giovani con pancetta che per farsi aitanti agli occhi di giovani donne , giocano a un misto tra pallavolo e calcio con pallonate a 200 orari che disturbano i poveretti (come me) che se ne s tanno all'ombra a leggersi un buon libro!!!

Ecco perché preferisco andare la mare in settimana!
Odio l'estate anche per la gente che si lamenta del caldo, per i telegiornali ( con notizie ricicalte da anni precedenti ) che in prima notizia mettono scene di vecchietti in canottiera sotto il sole che bevono l'acqua!!
Odio l'estate anche per il mio vicino che dorme nel balcone , quindi oltre a non dormire per il caldo non dormo anche perche' lui russa(rumorosamente) a pochi centimetri dal mio balcone!!!!

Infine nemmeno un bellissimo tramonto rosseggiante salva l'estate!!

12 commenti:

Luciano Riccardi ha detto...

Concordo!
E' la stagione che amo di meno: calda, umida, torrida, la aspettano per cercare poi il fresco.. ridicolo!
La mia collega per tutto giugno si lamentava che non arrivava mai l'estate e che pioveva, io le ripetevo che, grazie alla pioggia, Milano era ancora vivibile, la temperatura era fresca ma non fredda, le serate piacevoli, ecc.
Niente da fare. Voleva l'estate ed il caldo!
Ed ora che c'è... che dice??
Voglio il mareeeeeeeeeee!
Quindi è un ricordo infantile dell'associazione estate -> caldo -> fine della scuola -> mare
Ma io aspetto di andarmene nei paesi freschi, in Bretagna, in Normandia, nei paesi Scandinavi, altro che storie... vi lascio tutto il caldo che volete...
Questa notte alla 1:30 mi sveglio in un bagno di sudore, in casa c'erano 28 gradi, non si muoveva un filo di aria, mi batteva il cuore all'impazzata ed avevo uno spaventoso mal di testa... altro che quelle belle dormite sotto la coperta a gennaio!!

Spinoza ha detto...

Quindi, Gennaro, odi anche te stesso perché odi quelli che si lamentano del caldo :)

Anonimo ha detto...

Anche se il sole rende felici e fa bene alle ossa, concordo pienamente con te.
Giusque

SoleDiva ha detto...

Bellissima canzone.

Anonimo ha detto...

mi sa che l'hai sparata grossa stavolta caro rino
se non vuoi andare al mare all'alba chi te lo impedisce?
chi ti dice che non vali nulla se non sei abbronzato?Forse dai troppo peso ai provincialismi.io amo l'estate perchè la gente secondo me cambia in meglio.E poi non è di solito il periodo in cui vai in vacanza?
flè

SoleDiva ha detto...

Fle, sei sicuro che la gente cambia in meglio?? Io invece credo tutto il contrario (non siate pervenuti, parlo in genere non solo in Italia), sopratutto l'irritabilità per le strade è notabile.
Basta andare in macchina per rendersene conto. La stanchezza appare di piu, i corpi piu pessanti fanno si che l'intolleranza aumenti.
Almeno questa è la mia percezzione.
Magari rino esagera quando dici che se non sei abbronzato non vali nulla, ma ti assicuro che il fanatismo, l'ossessione che c'è qui per essere abbronzati (il danno che si producono in quelle pelli) è incredibile. Io ho la fortuna di mettermi 5 minuti e prendere colore senza cambiare poi la pelle, ma si vede dappertutto il fanatismo per abbronzarsi. Questo non l'avevo mai visto prima di venire qui.

Luciano Riccardi ha detto...

Concordo con Sole! Il caldo peggiora la gente...

Peppe ha detto...

Come ti capisco! Quando arriva l'estate iniziano i litigi con mia moglie che vuole stare dalla mattina alla sera sotto il sole al mare ed io come un coglione sotto l'ombrellone a sudare...
Viva l'inverno ed evviva la coperta di lana.

Nunzio Calò ha detto...

Mia moglie dice che al mare, a farci maltrattare da qualche "zappatore" che illo tempore ebbe la fortuna di avere in concessione una spiagga a Margherita per coltivare le patate, dobbiamo andarci perchè fa bene ai bambini. Le ricordo che invece io non sono entrato in acqua di mare fini a quando non ho incontrato lei (avevo già venti anni) senza che cio mi abbia comportato alcun danno... apparente!

Polissone ha detto...

Che tristezza leggere il tuo post sull'estate. Io invece AMO l'estate. Bellissima stagione con sapore di vancanze, con sole, cielo blu, mare. Se non facesse cosi caldo non entrerei in acqua a farmi il bagno perche l'acqua sarebbe troppo fredda.

Comunque concordo sul fatto che il 'troppo' caldo è bruttissimo. E' orribile sudare cosi tanto senza avere un po di momenti di tranquilita. E' orribile svegliarsi non so quante volte nella notte per colpa del calore e del sudore.

Il caldo ok; ma non piu di 28 gradi !!!

Antonio P ha detto...

Odio l'estate, anche io per tutti i sacrosanti motivi di Rino, sopratutto per le sveglie all'alba per andare come le sarde al mare.

Ma la colonna sonora no. Quella e' una delle piu' belle canzoni italiane di sempre.

Gennaro ha detto...

Antonio si , la canzone e' meravigliosa , ma non c'entra con il nostro odio , quella la salviamo!