venerdì 8 agosto 2008

Ipocrisia Olimpica


Lo so' sarò poco originale a parlarne oggi, ma proprio di Olimpiadi vorrei scrivere , anzi non proprio di giochi, ma delle solite puerili e ipocrite polemiche che ci stanno intorno.
Si e' tanto parlato di diritti umani, di torture e violenze in Cina, ma una cosa mi e' saltata in mente, ma i giochi di Atlanta del 1996 si sono svolti o no negli U.S.A.????
Ebbene si, ma perché in quel caso non si e' parlato di diritti umani come nel caso della Cina??
Eppure negli U.S.A c'e la pena di morte come in Cina.
Eppure gli U.S.A fanno uso della tortura (vedi Abu Ghraib e Guantanamo )
Eppure gli U.S.A nella seconda guerra mondiale hanno fatto dei crimini contro l'umanità ( vedi la bomba Atomica sul Giappone e il bombardamento di Dresda)
Eppure gli U.S.A. hanno sterminato i pellerossa nativi riducendoli a poche centimania di persone.
MA perché allora la Cina non dovrebbe reclamarli i giochi???
Se dovessimo escludere tutti i paesi cosidetti "incivili" di "civili " ne resterebbero ben pochi.
Con questo non voglio dire che tutti i restanti paesi del mondo siano di esempio di civiltà e diritti civili , ma quello che mi da fastidio e' l'ipocrisia.
Secondo me non c'e paese al mondo dove i diritti civili siamo salvaguardati , certo con i dovuti paragoni c'e chi e' più "sensibile" e chi meno, ma a dire che il Presidente Bush si rivolga come paladino dei diritti civili e difensore della civiltà , tutto questo mi fa molto ridere.

7 commenti:

Peppe ha detto...

Forse oggi la Musa ci ha ispirati sullo stesso argomento, e noto infatti che più o meno abbiamo detto le stesse cose, vuol dire che siamo concordi e mi fa piacere.

Spinoza ha detto...

Mah, non so mi sembra esagerato paragonare i due Paesi.
Non sono un amico degli USA, però là almeno puoi protestare per qualsiasi cosa senza il rischio che ti sparino contro (ogni riferimento a piazza Tian An Men è puramente voluto).

Tutti i torti, in verità, non li hai...

Luciano Riccardi ha detto...

Diciamo che gli USA si presentano meglio.
Ma - come ricordo - non capisco perché prendere 10 civili e fucilarle è crimine di guerra mentre bruciarle vive con il fosforo buttando bombe dall'alto no.
Misteri di lingua inglese.
Ricordatevi di Dresda o - se avete remore - anche solo della "strage di Gorla" a Milano, dove una intera scuola fu centrata da una bomba sganciata da un bombardiere "perduto" che, già che c'era, voleva uccidere un po'di "fascisti" (in quel caso dai 4 ai 10 anni).

Nunzio Calò ha detto...

Lo sport non dovrebbe affrontare questi temi perchè non si può delegare a un manipolo di atleti quello che dovrebbero fare i capi di governo e una organizzazione (ONU) creata appositamente per questo. Qui, si badi, non si mette in discussione che un paese come la Cina (che va ben oltre la pena di morte) organizzi i giochi (nessuno dei "grandi" ha osato farlo seriamente), ma si pretende subdolamente che gli atleti vadano lì ad abbinare lo spirito olimpico con i desiderata delle mezze cartucce che ci governano. Per cui, mentre dobbiamo inorridire a guardare Rossi che porta la bandiera tricolore, dobbiamo plaudere a Montezemolo che (da vero imprenditore del make or buy) "compra" il merchandising Ferrari quasi esclusivamente da paesi in cui vigono ancora regole che richiamano la schiavitù (perchè è di questo che stiamo parlando, e non della pena di morte a stupratori pluriomicidi di bambini e ragazzine dopo venti anni di processi e vaglio di svariate giurie popolari).
E prima che decidiate che io sono per la pena di morte, concludo dicendo che a me ha dato già enormemente fastidio non aver potuto conoscere il figlio di ******* (impronunciabile nome Cinese) perchè in Cina sono i suoceri (padri di lui) che decidono, esautorando la mamma, quali strade deve percorrere un bambino).

Anonimo ha detto...

ottime osservazioni, entrambe i paesi dovrebbero fare dei passi avanti.
Giusque

Peppe ha detto...

Rino ma dove sei finito? Sto per mandare una email a chi l'ha visto!

Nunzio Calò ha detto...

Rino, sei stato attaccato pure Tu dalle associazioni animaliste che adorano i cani al guinzaglio? Dove è finito Ringhio al quale avevamo dedicato un ineludibile punto esclamativo soddisfabile solo con un improbabile punto esclamativo?