lunedì 18 agosto 2008

Post Vacanza





Ho intitolato questo post "Post Vacanza", non per dire che e' un post sulla vacanza, ma semplicemente per spiegare il mio stato d'animo "dopo "la vacanza.

Dopo questa introduzione abbastanza stupidina, volevo dire ai miei affezionati lettori (in special modo a Peppe e Nunzio) che sono vivo e godo di ottima salute come spero anche di loro, e che non ho intenzione di abbandonare il mio blog privandoli dei miei Pensieri Peuceti, ma semplicemente ho volutamente e momentaneamente dimenticato per un attimo il mio blog per una settimana solo perché mi sono fatto un po di ferie .

Certo voi mi direte che in questi giorni sono apparsi dei post strani su video musicali e un cane ringhioso , ma io rispondo che sono state delle prove ,ma anche perche' e' stato aggiunto un video contro la mia volonta', per spiegabili (non da me) problemi web.

Per quanto riguarda quel cane , rispondo che ,si e' il mio cagnotto e ne riparlero' piu avanti.


Dopodiché vi racconto che in questa settimana sono stato nei dintorni di Milano , Lugano (foto ) e Vienna (foto).

Non vi spieghero' come e' andata , ma solo vi diro' che in questa vacanza ho potuto constatare che esistono ratti giganti chiamate Nutrie, che anche in Svizzera si buttano le carte per terra, ma almeno tutto e' limpido e pulito, che se fai fare la cacca del tuo cane a Vienna nei giardinetti ti becchi 36€ di multa, che a bordo dei una compagnia aerea Slovacca ci sono le hostess panterone, che esistono cinesi che per venderti una stampa di Vienna dicono che si chiamano Mario e sono per meta' Italiani, che se incontri dei poliziotti italiani in Svizzera devi stare attento a non far scivolare pezzettini di carta dal portafoglio, che se non c'e la "S" sulla torta al cioccolato non si puo' chiamare "Sacher", che esiste la giacchetta con tracce di sangue dell’arciduca Francesco Ferdinando , che esistono posti dove le vecchiette bevono della birra e poi cadono per terra battendo violentemente la testa, e tante altre cose.


Adesso sono un po' "In Vacca" cioè un po depressione eh si perché devono passare alcuni giorni per constatare che sono di nuovo a Corato e che sabato c'e la Festa di San Cataldo WOOOOOW!!!

Concludendo , mi spiegate perche' a Vienna un italiano credo romano con faccia da idiota ci ha fermato e ci ha chiesto dove potevamo trovare un po di roba da fumare?????



8 commenti:

Spinoza ha detto...

Sono abbastanza incuriosito dalle hostess panterone, dai poliziotti italiani in Svizzera e soprattutto dalle vecchiette ubriacone e sbadate.

Spero che in un qualche post futuro approfondirai le questioni.

Bentornato!

Peppe ha detto...

Bentornato Ringhio!

SoleDiva ha detto...

hahha, mi hai fatto tanto ridere, sopratutto ricordando ogni evento da te ricordato, e quello del fogliettino dove sei andato in crisi (quasi)...
Csioè, semo italiani pure noi, no?

Nunzio Calò ha detto...

Gli appunti sulle carte per terra in Svizzera sono scritti in Italiano (dialetto meridionale per la precisione). Ci siamo dovunque e dovunque sporchiamo e imbrattiamo. Pure l'unica macchina che ho visto parcheggiata a Cupra sulle strisce pedonali era di uno di Noci (o delle noci).
P.S.: io non mi stupivo per l'assenza (ad agosto è normale) ma del cagnolino sparito proprio nei giorni delle polemiche animaliste.

Nunzio Calò ha detto...

Ho notato solo ora, leggendo meglio (e rimanendo altrettanto confuso) che hai apostrofato il sottoscritto e Peppe con un riduttivo e ammiccante "lettori". Nella realtà un blog senza le nostre punteggiature e senza le nostre fioriture paventa cieli senza stelle (ovvero uomini senza pancia). E poi non ho capito perchè non hai menzionato anche Solediva fra i lettori riservandoLe il posto di chi non c'è o se c'è arriva tardi; di chi dice o non dice ma se dice va ad audiuvandum. Di chi prende spunto ma alimenta misteri; come quello del benedetto fogliettino che spunta dal portafogli e che si spera troverà esaustivo racconto quando la smetterete di fare altro e avrete più tempo da dedicare ai Vs. affezionati "lettori"!

Polissone ha detto...

Vorrei rimanere in vacanza anch'io per giorni e giorni ... invece riprendo il lavoro lunedi. Che tristezza ! mi stava proprio piacendo il farniente ;)

Gennaro ha detto...

Spiego gli aneddoti; le hostess erano semplicemente delle donne con lo sguardo abbastanza aggressivo hard .
Poi quando abbiamo fatto la capatina in Svizzera sul confine sono venuti i controlli della polizia italica e appena mostro il documento , esci fori dal portafogli un pezzettino di carta e il poliziotto subito insopsettito da chissa' quale sostanza fosse , chiama un suo collega e lo fa esaminare,tutto per poi risolversi in una stupida risatina!!!!
Poi una sera siamo stati in un locale birreria che l'eta'media era di 98 anni, e bevevano birra a fiumi finche' sentiamo un tonfo di una vecchia evidentemente brilla che cade e sbatte la testa con versameto di sangue , comunque si e' rialzata sorridendo!!!!

Marco ha detto...

Il vecchio Piko ritorna con nuovo blog, dopo la formattazione del pc. Comunque...secondo me le vacanze sono un pochino inutili.