lunedì 15 settembre 2008

Soldi e chiesa







Qualche giorno fa il Papa e' stato in Francia e ha detto queste parole''No ai moderni idoli del denaro e del potere'' .

Queste parole hanno anche una loro importanza e possono essere anche condivisibili in un certo senso, ma la cosa che mi fa arrabbiare e' che colui che le ha pronunciate , e' il capo di un'organizzazione che di denaro (anche regalatogli) ne ha a disposizione un sacco e credo che ne faccia anche un'idolo!!!!
Oggi nel 2008 provate a sposarvi in chiesa e sopratutto provate a dire al prete che vorrete fare una semplice offerta a vostro piacimento!!!
Non solo il prete vi guardera' male, ma vi fara' notare che c'e un tariffario da rispettare, si signori ,un tariffario , come quello di un'avvocato architetto o ingegnere.
Aggiungo anche che oltre al matrimonio , un cattolico medio fa anche il battesimo, comunione,cresima,e funerale, quindi moltiplicate un po tutto!!!

Sempre parlando di denaro vorrei dire un'ultima cosa a riguardo dell'8 x mille, ma come mai solo il 20 % del totale raccolta va a finire in opere caritatevoli???
E come mai la maggior parte va in "stipendi" ai parroci e compagnia bella???
Ma se i parroci già hanno un tariffario, che bisogno hanno di quel denaro , che si potrebbe spedere in opere per i poveri??????
E' vero che il denaro non fa la felicita', ma non conosco ancora nessuno "religioso e non" che lo rifiuta!!!
Quindi rifletto ancora su quelle parole del Papa.

Per chi ne volesse sapere di più su quanto noi italiani diamo alla Chiesa Cattolica Italiana qui c'e' un articolo che ne parla molto dettagliatamente.

10 commenti:

Spinoza ha detto...

Quando se ne andò il parroco dal mio paesino d'origine, i parrocchiani con una colletta gli hanno regalato un'automobile.

Robe da pazzi.

abc ha detto...

Comunque te la prendi troppo.
Un appunto: non esiste più il tariffario degli architetti - ma rimangono ferme le responsabilità, civili e penali.

Peppe ha detto...

Non mi esprimo, altrimenti esci fuori questioni vecchie come Giordano Bruno e/o Galileo Galilei e nuove come i prelati griffati.

Anonimo ha detto...

flè
rino tu hai ragione
ma se ci sono un sacco di imbecilli che firmano...
flè

Anonimo ha detto...

ricordatevi che se non mettete nessuna croce sul vostro 740 i soldi finiscono sempre nelle tasche di questi cattosciamani quhttp://it.youtube.com/watch?v=S7zKIMPppv0esti
flè

Nunzio Calò ha detto...

Il tariffario è solo per gli atei e gli agnostici (per tenerli lontani ed evitare che si sposino in chiesa solo perchè così fan tutti e/o così vuole la mamma dello sposo o della sposa)!

Gennaro ha detto...

HAi ragione Nunzio, infatti io mi sono sposato solo in comune!

Nunzio Calò ha detto...

Io in Chiesa... senza tariffario!

Gennaro ha detto...

Nunzio , vuoi dire che non hai lasciato una "libera" offerta???

Nunzio Calò ha detto...

No... voglio dire che non c'è stato bisogno di mostrarmi il tariffario. E' stato sufficiente commisurare la nostra offerta a quanto speso per fioraio, fotografo, sala ricevimenti, ecc... Non aveva molto senso fare i tirchi giusto giusto con la Chiesa.