domenica 29 giugno 2008

Maglietta francese


I simboli hanno un significato sempre e per questo ogni simbolo viene amato odiato o snobbato!

Vi racconto un episodio che in se per se sembrerà un fatto irrilevante , ma mi ha fatto riflettere.

Qualche anno fa delle mie amiche/parenti francesine , mi hanno regalato una maglietta (foto) con lo scudetto francese e la scritta France.
Il regalo fu accettato con molto piacere e ogni tanto la indosso , e l'ho fatto anche qualche giorno fa , in quasi concomitanza con la partita degli europei Italia- Francia.
Bene per tutto il giorno chiunque mi vedeva con quella maglietta , mi ha fatto dei commenti ironici con sfotto' tipo "eh traditore , ma che indossi la maglietta dei nemici"???

Io mi chiedo ma la solo scritta France produce sempre questa reazione o solo perché c'e stata la partita di recente?
E perché nessuno mi dice queste frasi quando indosso maglietta con scritte tipo "Deutschland" o "Argentina"???
Comunque io la indosserò ancora , perché e' vero che non amo la Francia calcisticamente parlando, ma non nascondo la mia stima per tutto il resto che ha di bello e hanno di bello i cugini francesini!
Alor vive la France!!

martedì 24 giugno 2008

Risparmio energetico cimiteriale


In questi periodi di magra non solo economica , si sente ogni giorno di più parlare di problema energetico.
Il famoso petrolio ci dicono che sta per terminare , e fatti alla mano aumenta ogni minuto di piu', poi ci bombardano di allarmismi catastrofici , con storie di ghiacci che si dovrebbero sciogliere in 5 minuti ,creando confusione.

Ormai il territorio premurgiano e' inondato di pale per energia eolica e si sta sviluppando molto l'energia sviluppata dai pannelli solari, e tutto questo mi sta bene, ma tutto questo quanto potrà di fatto far risparmiare il consumo petrolifero???

Io credo che non basterà' tutto ciò e mettiamoci che il petrolio muove valanghe di soldi , io in quasta faccenda ci vedo molte bugie per fregarci ancora tanti soldi a noi poveri consumatori finali!!!

Ma si sa' risparmiare e' importante ed e' giusto, quindi una nota ditta ha creato un dispositivo per spegnere i vari LED che ci sono in casa ogni qual volta restano accesi consumando energia inutilmente.
Ma allora ieri passando accanto al cimitero di Corato ho notato un panorama di luci votive accese , uno spettacolo stupendo non c'e che dire, ma non si diceva di risparmiare energia??????
A che serve questo spreco?????
Forse i nostri morti se la prenderanno a male se li facciamo riposare al buio???
Vorrei calcolare quanta energia serve per una luce al cimitero , forse quell'inquinamento prodotto per far si che una luce illumini il nulla lo potremmo tranquillamente evitare!!!

martedì 17 giugno 2008

Due a zero



Come ho scritto precedentemente non amo il calcio moderno, ma lo so sono un tradizionalista amo i simboli italici e il tricolore mi commuove sempre e quindi amo seguire la mia cara nazionale almeno agli europei e ai mondiali.

Certo mi fa soffrire , ma insieme alla fortuna e' una delle costanti che ci accompagna sempre.

Che dire inoltre quando ce la giochiamo coi cugini francesini odiati e amati!!!!

Finalmente dopo 2 partite tra il disastro e il discreto una buona gara da parte dei nostri.

Ma anche grazie a una Francia inesistente,merci Domenech!!!!

La prossima ce la giochiamo con la Spagna!!!VA be comunque vada Forza Italia!!

martedì 10 giugno 2008

Ultimo giorno di scuola


Oggi in Peucetia e' l'ultimo giorno di scuola.
Ho visto sciami di "ragazzacci" e "ragazzacce" che uscivano da scuola festanti e allegri .
Tutto ciò mi ha riportato indietro nel tempo, quando da bambinello delle scuole (che un tempo si chiamavano elementari e c'era solo una maestra) , uscivo spensierato per strada per godermi le vacanze scolastiche .
Premetto che la scuola non l'ho mai odiata , anzi mi e' sempre piaciuta, ma ho sempre maledetto alcune materie che mi annoiavano molto, ma il senso di comunità scolastica, mi e' sempre piaciuto.
L'ultimo giorno aveva un gusto particolare , era quello che tutti i bambinelli amavano di più e la maestra (sempre incline agli schiaffi , che  comunque   ricordo  con "affetto") era anche lei quel giorno di buon umore.
Si era accompagnati dalle mamme che ritiravano la famosa pagella, e in cuor mio avevo sempre un po' di paura di voti bassi o addirittura di bocciature che erano sempre inesistenti in tutto l'istituto.
Dopo un breve discorso tra alunno , mamma e maestra con frasi di rito tipo " e' molto bravo ma non si applica" iniziava una festicciola con snack vari e torte di dubbio giusto.
Poi finalmente ci si salutava e io scappavo letteralmente dal recinto scolastico ridendo di nulla solo per il gusto di dire " e' finita la scuola".
Era sempre un giorno pieno di sole e correvo per i prati guardando il cielo gustandomi l'estate che sarebbe arrivata da li a poco, peccato che dopo 3-4 giorni quel sentimento di libertà e spensieratezza si trasformava in noia assoluta , quasi rimpiangendo i giorni della scuola!!!

domenica 8 giugno 2008

Dino Risi



Amo il cinema anche grazie a Dino Risi, quindi oggi va il mio ricordo e la mia ammirazione al grande regista morto ieri.


Quella generazione di geni del cinema italiano e' ormai persa e andata, ma rimarra' indelebile nella nostra storia .


Come dimenticare capolavori come "Il Sorpasso" film che ha segnato un'epoca , e il connubio artistico con l'indimenticabile Gassman protagonista dei suoi film piu celebri!
Un saluto va al maestro ;
Grazie Dino per le emozioni che ci hai regalato!




sabato 7 giugno 2008

Laicita' di parte


Viviamo in un paese di poteri forti, di dichiarazioni al limite del ridicolo e di politici burattini!
Qualche giorno fa il Presidente del consiglio italiano, si e' recato all'estero per incontrare un capo di stato vestito di bianco, ebbene il signor presidente ha dichiarato "Siamo dalla parte della chiesa, ma rispettiamo la laicità dello stato".
A me suona questo paragone, "Io sono a favore del Milan , a che se sono un arbitro"
Difficilmente chi dichiara di essere un tifoso di una squadra sarà leale e imparziale con di essa , essendo allo stesso momento un arbitro della gara!!!
Comunque le vie del signore sono infinite , infatti dopo che qualcuno aveva timidamente fatto notare che la Chiesa s.p.a non pagava l'I.C.I. allo stato italiano , qualcun'altro ha deciso di non farla pagare anche a chi ha la prima casa , cosi' almeno i "nemici" della chiesa se ne staranno un po' zitti !
Figuriamoci a parlare di togliere il crocifisso dagli edifici pubblici!!!!!!!
Meglio non prendere esempio da paesi "incivili" come la Francia e Argentina (per conoscenza) e molti altri dove il crocifisso non e' presente.
Non si offendano i miei amici francesi e argentini , ma ho usato l'ironia nella parola incivili!

martedì 3 giugno 2008

8 sportelli, funzionanti 3


In un ufficio di "Poste Italiane" oggi per fare un'operazione sono stato più di un'ora.
Mi chiedo , ma perché mettono 8 casse se poi ne funzionano sempre e solo massimo 4??????????
Io direi di toglierle mettiamo le sedie per i vecchietti .
MA ho il terrore che se ne mettono 4 poi di funzionanti ne saranno 2!!!