lunedì 16 febbraio 2009

Artigiano paragonato al commerciante


Nel mondo del lavoro chiunque vende qualcosa, zucchine, , pasta , pasticcini, arte, opere, lavoro manuale, pensiero, creativita', ma non per questo tutti siamo commercianti.
Questa introduzione mi porta a parlarvi di una pseudo discussione avuta con un'impegata di banca stamattina.

Per faccende di cui non voglio rendervi partecipi (operazioni bancarie difficilissime per soli 66€) oggi mi sono recato in banca, e parlando con l'impiagata durante l'operazione la suddetta impiegata mi apostrofava come commerciante.
Lo so' non e' un'insulto , ma semplicemente le ho fatto notare che io sono un'Artigiano, ma lei continuava a non capire dicendo che non c'era nessuna differenza tra commerciante e Artigiano.
Leggermente infastidito le faccio notare che in primis io sono iscritto all''albo degli Artigiani e non dei commercianti e poi la differenza c'e eccome tra me e un commerciante.
Io compro un prodotto non finito e lo trasformo , mentre un commerciante si "limita" a vendere dei prodotti finiti.
Lei non convinta mi obietta che anche io vendo la mia merce quindi sono (secondo lei ) un commerciante.
Va be, concludendo le dico, che anche lei allora stava vendendo la sua opera in banca e non per questo io la potevo chiamare commerciante.
E cosi' sono andato via!
Come mi duole il cuore a pensare che la nobile attivita' dell'Artigiano sia caduta cosi' in basso, cosa direbbero i nobili Artigiani di una volta , che avevano i loro riti, le loro bizze , le loro arti , cosi' gelosamente segrete , e creavano degli spelendidi manufatti giunti integri ai giorni nostri ?
Colpa dell'ignoranza dei grandi magazzini dove la plasticae schifezze simili hanno messo da parte l'arte manuale di un uomo!
Non apprezzano il nostro lavoro e lo sottovalutano!
Spero che nessun commerciante se la sia presa a male, ma non volevo assolutamente offendere la nobile categoria dei commercianti che in un certo senso e' anche arte pure quella.
Ah concludendo guardate che non voglio essere paragonato all'Artista, io sono semplicemente un'Artigiano .
Tra arte e Artigianato c'e un'abisso , ma ne parlero'' forse un'altra volta!

19 commenti:

abc ha detto...

Potevi chiamarla "banchiere" ed avresti visto la sua reazione...

Spinoza ha detto...

Mi sembra una reazione un po' spropositata...

Gennaro ha detto...

Spinoza , ma non abbiamo mica litigato, era cosi'per puntualizzare!
Pero' sai lo ha detto con un tono da superiore come se noi arigiani e commercianti fossimo inferiori alla sua categoria!

Nunzio Calò ha detto...

Rino... che Ti devo dire come assumono gli impiegati alle banche? O lo sai già? Una volta a me, che mi lamentavo di repentine variazioni del tasso di interesse di 4 punti, ebbero l'ardire di ricordare che loro sono impresa! Uno spasso! Ricordamelo la prossima volta che Ti faccio visita che ci facciamo un po' di risate. Ti racconto pure di un contratto in cui maldestramente erano state cambiate le clausole a penna dopo la mia sottoscrizione. Poi c'è pure la barzelletta sugli assegni...

silvio di giorgio ha detto...

non entro in merito alla questione, ma oggi ho visto un liutaio napoletano che spiegava come costruisce le chitarre..mi sono quasi commosso...

forse mi è sfuggito, lo avrai detto da qualche parte, ma in che settore dell'artigianato lavori?

Gennaro ha detto...

Caro Silvio quando riesco a fare qualcosa di buono ,mi commuovo anche io e penso che le mani di un'uomo serviranno sempre per produrre qualcosa di bello!
Comunque faccio il corniciaio!

silvio di giorgio ha detto...

corniciao..interessante...quando dipingevo ne ho conosciuti diversi, giravo per le botteghe a sguardare come lavoravano. più che il prodotto finito mi interessa la lavorazione,è strabiliante...

Gennaro ha detto...

Silvio ,se capiti da queste parti vieni a trovarmi cosi' vediamo se posso strabiliarti un po'!

Nunzio Calò ha detto...

Il gusto non è arrivare in cima, ma scalare la montagna...
E se la montagna la si scala con originalità, è ancora meglio!

Peppe ha detto...

Certo Gennà che li trovi tutti davanti la tua strada questi soggetti!

Veneris ha detto...

Ci sono degli artigiani che sono dei veri artisti. Il corniciaio? Che bello. Come un mio carissimo amico. Ciao, Un saluto

frufrupina ha detto...

Gennaro caro,purtroppo siamo invasi di persone con intelligenza 0...non dare peso...il tuo lavoro è un lavoro di Artista e tale rimane...ciò che la gente dice o dichiara il contrario è pura ignoranza...Ti auguro di vero cuore una serena serata.

Anonimo ha detto...

posso chiamarti articciante e tagliamo la testa al toro?
flender

Anonimo ha detto...

pardon articiante
fle

Gennaro ha detto...

Preferirei Commerciano

evergreen ha detto...

Onore a tutto gli artigiani...se poi sono intelligenti e colti come te, l'onore è doppio!

Gennaro ha detto...

Evergreen ti ringrazio per i complimenti!
Vorrei tutti i clienti come te!

Polissone ha detto...

è triste che la signora non abbia capito la differenza tra artigiano e commerciante. E pero, credo che hai dato una buona spiegazioni Monsieur l'encadreur !

arrgianf ha detto...

capita a me una discussione simile quando chiamo "professoressa" una che è "dottoressa", non ho capito perchè se la prendano tanto...
Io ho un amico a Corato, ho chiesto se ti conosce :)