mercoledì 11 febbraio 2009

L'FMI ci vede male










Faccio il corniciaio da dal 1989 e per lavare i vetri uso da sempre carta di quotidiano; appallottolo il foglio e lo uso a mo' di straccio con del liquido detergente.
Devo dire che il sistema e' davvero il migliore ve lo consiglio provatelo poi mi dite, ma veniamo a noi, ieri mentre prendevo un quotidiano a caso , mi capita un foglio del corriere della sera del 16 febbraio del 2006, e l'occhio mi cade sul titolone che potete leggere nella foto!
MA allora come mai c'e quel titolone???
Forse l'FMI ci ha visto male'??
C'e qualcosa che non va' , secondo me questo FMi ha fatto fa' e fara' dei casini.
MA la cosa bella e che lo stesso Fmi dice in questi giorni "Fmi, per l'Italia ripresa a fine 2010".
Ok bene ma ci dobbiamo credere???
Forse faro' meglio a usare i quotidiani per il lavoro senza guardare i titoli, almeno lavoro piu rilassato!

4 commenti:

Veneris ha detto...

Forse sarà il cambio del governo a pesare nelle stime del fmi chissà? Comunque ti consiglio di usare la gazzetta, almeni ti mantieni sul leggero. Ciao

abc ha detto...

:) Buona abitudine quella di conservare i giornali e rileggerli..

pierprandi ha detto...

"meglio usare i quotidiani per il lavoro senza guardare i titoli", ritengo che questa sia l'idea migliore...Almeno fino a quando i giornali riempiono le loro colonne con notizie a caso...Un saluto

Nunzio Calò ha detto...

Effettivamente ci fu un rialzo... durò due giorni (dal 20 al 22 febbraio), ma ci fu! Il bello di chi predice il futuro è che non scende mai nel dettaglio; si mantiene sul vago ("malattia in vista", per esempio, senza mai dire quando, livello di gravità, ecc...). Perciò quando incontro una zingara che vuole leggermi la mano preferisco che mi parli del mio passato: almeno posso verificare l'attendibilità e nel caso confutarla. Ecco, questa è una buona idea: fatevi predire il passato!