giovedì 31 dicembre 2009

Capodanno per forza




Rieccoci in uno di quei giorni dove nessuno, o meglio , pochi sono davvero liberi di fare quello che si vuole .
Dopo Ferragosto arriva sempre il periodo natalizio e anche il Capodanno!
In questi giorni e' normale non viverli con tranquillita'.
Gia' si inizia qualche mese prima con l'organizzare (urlando) con quali parenti stare , e cosa mangiare.
La parola d'ordine e' urlare e fare casino PER FORZA, si deve andare da tal parente PER FORZA , far scoppiare i petardi PER FORZA, e ingozzarsi con quintali di pesce carne uva e altre cose PER FORZA!!
Poi in quelle ore si mangia tanto e male , mi ricordo anni fa ,: avevo voglia di mangiare un po' di cotechino , ma nella tale confusione , mi arrivo' un piatto con un pezzo martoriato del suddetto cotechino con acini di uva e un miscuglio di pane bibita analcolica e vino spumante!!!
Oggi finalmente o purtroppo quel giorno e' arrivato e quest'anno siamo io e mia moglie tranquilli in casa aspettando la mezzanotte!
Tra poche ore sara' tutto finito e davvero iniziera' un anno nuovo , speriamo con serenita'; la felicita' non oso sperarla , tanto arriva (o no) comunque!
Buon anno a tutti!

3 commenti:

silvio di giorgio ha detto...

fortunatamente questo natale e questo capodanno sono passati di corsa (almeno per me...) MENO MALE...ora inizia l'angoscia per il prossimo...:-)))
buon anno anche a te

Spinoza ha detto...

Boh, io ho mangiato tanto e pure bene...

Buon anno!

Anonimo ha detto...

Che tristezza