lunedì 30 novembre 2009

The wall ha 30 anni



















The Wall ha 30 anni!!
Avevo 4 anni e ricordo i martelli marcianti , imperiosi che mi mettevano paura!
I poveri bambini che andavano a finire nel tritacarne sono l'immagine dei miei incubi da bambino!
MA le dolci noti di "Mother" e altri canzoni di questo doppio sono sensazioni uniche !
Un disco che e' uno dei pilastri della storia della musica universale!
Oggi in suo onore ascoltero' l'intero album!

sabato 21 novembre 2009

Multa pagata : Arigatou

















Oggi in radio ho ascoltato questa gustosa e croccante notiziola!!
Eccola:  Incredulo e commosso, il comune di Caltagirone ha inviato una lettera di elogi a un turista giapponese che ha smosso mari e monti pur di pagare la multa di 38 euro presa per sosta senza pagamento in zona blu, mentre era in vacanza in Sicilia nella località del catanese, due mesi fa. Il turista - a quanto si legge sul sito Siciliainformazione.it - lo scorso settembre aveva posteggiato un'auto presa a noleggio sulle strisce blu senza i previsti tagliandi, ed era stato multato da un operatore del Comune.Era ripartito senza poter pagare e l'amministrazione certamente non avrebbe tentato di rintracciarlo in patria. Ma il cittadino giapponese invece di congratularsi con se stesso, animato da un senso civico sconosciuto nel Belpaese e forse grato per l'ospitalità ricevuta, ha cercato su Internet il sito del Comune e ha inviato una e-mail chiedendo istruzioni. Ottenutele, ha inviato tramite corriere internazionale alla polizia municipale di Caltagirone un plico contenente il preavviso della multa e la somma da pagare: 38 euro, oltretutto con una lettera di ringraziamento "per la disponibilità dimostrata" dalla polizia municipale. "Il suo è un esempio per tutti, che è giusto evidenziare" perché "ha dimostrato grande correttezza" scrive il Comune di Caltagirone.

MA le domande sono 2 :
  1. Nessun italiano avrebbe fatto la stessa cosa??
  2. E se la multa fosse stata di 500€ il signor turista si sarebbe comportato ugualmente ??
Comunque grande lezione di civilta' , ma poi mi chiedo ; la normalita' e' il comportamento del'automobilista incivile italico o il gesto civile del turista nipponico???
Un inchino al signor turista!
Arigatou!!!

lunedì 9 novembre 2009

La crisi porta buone notizie.






















Nei momenti duri e difficili , gli uomini tirano fuori sia il meglio , che il peggio di loro.
Islanda: per colpa della crisi , una nota catena di distribuzione di panini con carne tritata e altre diavolerie, chiude i battenti e va via dall'isola ghiacciata!!
Una volta si rideva della capitale dell'Islanda, ora invece alcuni la guardano come una nazione all'avanguardia per aver fatto sloggiare la nota catena di panini di dubbio gusto!!
Certo anche in Peucetia (ad Altamura) era successa una cosa del genere .
Ma la Peucetia e l'Islanda quindi sono alleate contro i panini di dubbio gusto?????
Attenzione questo post non vuole essere contro la cucina straniera, anzi amo molto la cucina italiana e la buona la cucina straniera.
La cultura gastronomica e' una delle cose che mi affascina di piu'!
Quando sono all'estero mi piace per un po' dimenticare i miei cari spaghetti (non ce la faccio con il caffe') e ordinare cibi a caso sul menu' senza sapere di cosa si tratti!
Facendo cosi' una volta ci siamo imbattuti ( io e altri amici/cugino) nel gustoso Waterzooi a Ostenda in Belgio!
MA che cultura ci trovi in un grande MAc????
O peggio quanto colesterolo e' concentrato in quella roba???
Credo tanto!
Quindi un inchino all'Islanda , e grazie signora Crisi per questa splendida notizia.
Una nuova e ottima ragione per andare in Islanda!!!!
Anche per mangiare l'ottimo Hákarl!!!

sabato 7 novembre 2009

Per i simboli religiosi , chiedete a un Francese.


















LA demagogia e la retorica sono cose che non mi sono mai piaciute!
Quindi saro' breve e spero privo di retorica e demagogia.
Il mio , piu' che altro e' uno sfogo verso quelle persone (non molto informate) che credono che la lotta per la rimozione dei simboli religiosi dalle aule sia fatta da persone straniere!!
Non voglio entrare in polemica se sia giusto o meno, la Laicità' peraltro e' un concetto molto particolare in Italia!
In questi giorni si e' parlato e straparlato della faccenda, ma io credo che l'ignoranza e la male informazione (anche voluta) l'abbia fatta da padrona.
Ho sentito frasi assurde tipo "Questi vengono in Italia e vogliono fare i padroni, se ne stessero a casa loro".
Roba da far rizzare i capelli anche al mio povero cane !!!!!!
Una persona che dice queste cose (e purtroppo ce ne sono tante) oltre a essere un po' ignorante e anche informata male , rischia di capire male tutta l'intera faccenda , perche' vorrei ricordargli , che la donna che ha fatto ricorso alla corte europea, e' una cittadina Italiana e non straniera!!!
Se proprio dovete parlare di stranieri , chiedete a un francese se negli edifici pubblici in Francia ci sono simboli religiosi!
Vorrei dire moltissime cose a riguardo , ma non sopporto la Retorica e la Demagogia!
Arrivederci!


«Quanti cristi inchiodati a una sedia o a un letto la gente scavalca,
per inchinarsi a un cristo di legno.
Quanti sacrifici dimenticati, per ricordarne uno.
Se mi facessero entrare in una chiesa, griderei:
smettete di guardare quell’altare vuoto. Adoratevi l’un l’altro».
(Stefano Benni)